Bollettino telematico di filosofia politica
Il labirinto della cattedrale di Chartres
bfp
Home > Bibliografie > Kant
Ultimo aggiornamento 16 settembre 2003

La filosofia politica di Kant
Lessici e strumenti


I lessici kantiani

Il Kant-Lexicon è un'opera che fu iniziata fin dall'edizione kantiana dell'Accademia delle Scienze di Berlino, e pubblicata nel 1930, a cura di Rudolf Eisler (Berlin. Mittler, 1930).

Nella seconda metà del secolo (1967) compare un nuovo Indice kantiano, sulla base dell'edizione della Gesammelte Schriften, a cura di Gottfried Martin:

Allgemeiner Kant-Index zu Kants gesammelten Schriften, hrsg. von Gottfried Martin, Wortindex zu Band I-IX, Bd. 1 (A-K), Bd. 2 (L-Z), bearb. von Dieter Krallmann, 1967

Solamente di recente la completa indicizzazione dell'opera kantiana si avvicina al compimento grazie ad un gruppo di ricerca diretto da Norbert Hinske. La gigantesca edizione del Kant-Index ha visto la luce a partire da 1986, con la pubblicazione in due volumi dell'indice delle concordanze (uscito per l'editore Frommann di Stoccarda):

Kant-Index (hrsg. von Norbert Hinske), Band 1, Stellenindex und Konkordanz zu George Friedrich Meier "Auszug aus der Vernunftlehre", Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 1986
Succ. vol. 5

Id., Band 2, Stellenindex und Konkordanz zu "Immanuel Kant's Logik" (Jäsche-Logik), Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 1986 Succ. vol. 6

In seguito, tra il 1989 e il 1990 sono stati pubblicati altri tre volumi della "Logik Blomberg". L'Indice è apparso nel primo tomo, le concordanze nel secondo e nel terzo:

Kant Index (hrsg. v. Norbert Hinske), Band 3.1, Stellenindex und Konkordanz zur "Logik Blomberg" . Erstellt in Zusammenarbeit mit Heinrich P. Delfosse u. Elfriede Reinardt. Unter Mitw. von Terry Boswell, Teilbd. 1, Stellenindex, Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 1989

Id., Band 3.2, Stellenindex und Konkordanz zur "Logik Blomberg". Erstellt in Zusammenarbeit mit Heinrich P. Delfosse u. Elfriede Reinardt. Unter Mitw. von Terry Boswell, Teilbd. 2, Konkordanz, erste Hälfte (A-M), Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 1990

Id., Band, 3.3, Stellenindex und Konkordanz zur "Logik Blomberg". Erstellt in Zusammenarbeit mit Heinrich P. Delfosse u. Elfriede Reinardt. Unter Mitw. von Terry Boswell, Teilbd. 3, Konkordanz , zweite Hälfte (N-Z), und Sonderindices, Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 1990

Nel corso degli anni novanta è stata portata a compimento l'opera grazie anche all'impiego delle nuove tecnologie informatiche. Nel 1991 è apparso un nuovo volume dell'Indice (Personenindex zum Logikcorpus), corrispondente al volume n. 14 dell'Opera generale; di seguito nel 1995 escono ancora due volumi dell'Indice generale, ognuno dei quali in due tomi: Bd. 10, 1-2; Bd. 23, 1-2. Nel 1999 esce il nono volume (Bd. 9, 1-2), nel 2000 infine il quindicesimo volume, dedicato al corpus dell'etica (Bd. 15: Ethikcorpus):

Kant Index (hrsg. von Norbert Hinske), Band 15, Section 2, Indices zum Ethikcorpus, Stellenindex und Konkordanz zur "Grundlegung zur Metaphysik der Sitten", hrsg. v. Heinrich P. Delfosse, Stuttgart-Bad Cannstatt, Frommann-Holzboog, 2000

Tra il 1992 e il 1993, è apparso inoltre un altro indice delle concordanze a cura di Andreas Roser, ad arricchire l'ormai nutrito numero dei materiali disponibili:

Kant-Konkordanz zu den Werken Immanuel Kants, ( hrsg. von Andreas Roser et alt.), zu den Werken Immanuel Kants (Bände I - IX der Ausgabe der Preußischen Akademie der Wissenschaften), Bd.e 1-10, Hildesheim, Olms-Weidmann, 1992-1993

Strumenti in rete

Kant Lexicon
Lessico kantiano composto da G.J. Mattey (University of California, Davis).

Kant Concordance
Indice delle concordanze della Critica della ragion pura composto da Stephen Palmquist (Hong Kong Baptist University) presso il centro computazionale della Oxford University.

Kant Index
Indice dei termini della Critica della ragion pura composto da Stephen Palmquist, sulla base della traduzione inglese di Norman Kemp Smith (1929), presso il centro computazionale della Oxford University.

Le biblioteche kantiane

Philipps Universität Marburg
Georg August Universität Göttingen
Johannes Gutenberg Universität Mainz
Universität Zürich
Akademie der Wissenschaften zu Göttingen (con un link presso il Kant Archiv).

Kant-Bibliographie
Bibliografia Kantiana raccolta da Manfred Kühn e pubblicata on line presso il sito Web della Philipps Universität Marburg. Si tratta di una letteratura molto ampia, composta per ordine lessicografico degli autori, e che copre il periodo tra il 1986 e il 1999. Probabilmente è la migliore bibliografia presente attualmente in rete.

Il Kant-Archiv

Il Kant Archiv è la centro di documentazione più importante per gli studi kantiani. La sua sede è a Marburg, ma ci sono archivi kantiani di grande prestigio anche presso l'Università di Mainz e l'Università di Zürich. Il direttore del Kant Archiv è attualmente Reinhard Brandt.

Kant in rete

Link utili per una ricerca in rete su Kant si trovano presso il sito web del Kant Archiv, alla pagina:
http://free.ngo.pl/towitt/katalog/vkant.htm

Un'ampia pagina di collegamenti ai siti kantiani di maggior interesse sono presenti nella Guida alla filosofia politica in rete di Maria Chiara Pievatolo, pubblicata presso lo SWIF.

Kant sullo SWIF

home indice bibliografia percorsi strumenti
Il Bollettino telematico di filosofia politica è ospitato presso il Dipartimento di Scienze della politica della Facoltà di Scienze politiche dell'università di Pisa, e in mirror presso www.philosophica.org/bfp/

A cura di:
Brunella Casalini
Emanuela Ceva
Dino Costantini
Nico De Federicis
Corrado Del Bo'
Francesca Di Donato
Angelo Marocco
Maria Chiara Pievatolo

Progetto web
di Maria Chiara Pievatolo


Periodico elettronico
codice ISSN 1591-4305
Inizio pubblicazione on line:
2000

Il settore "Bibliografie" è curato da Nico De Federicis