Bollettino telematico di filosofia politica
Il labirinto della cattedrale di Chartres
bfp
Articoli | Riviste | Recensioni | Bibliografie | Lezioni | Notizie | Collegamenti
Home > Riviste
Ultimo aggiornamento 29 ottobre 2000

1989. Rivista di diritto pubblico e scienze politiche


La rivista non è presente sul web.
Le schede offerte dal BFP sono di Elena Cuomo.


Ecco le schedature del BFP


5 (1995), 3-4 

D. Barbieri, Per una breve storia degli studi stirneriani in Italia: visioni ideologiche e riscoperte filosofiche e oltre filosofiche, pp. 585-595 

Argomentata disamina del dibattito interpretativo italiano sul pensiero di Max Stirner, Nietzsche e la critica marxista, tra detrattori e voci entusiastiche. (E.C.) 

G. M. Chiodi, Oswald Spengler, A me stesso, p. 698-704 

Ampia recensione critica alla prima pubblicazione integrale degli appunti personali del "filosofo del destino" le cui pagine framentarie si presentano di particolare interesse per "il repertorio degli elementi più fluidi" sottesi al versante temporale ( o cronosofico) del pensiero spengleriano che spesso ha sofferto di un'estrema politicizzazione delle interpretazioni. (E.C.) 

6 (1996), 1-2 

D. Barbieri, Thomas Hobbes e Max Stirner, Ragione e ordine, pp.61-70. 


T. Serra, Crisi come valore o valore della crisi? Considerazioni sul diritto e lo Stato nei nostri tempi, pp. 273-292 

Saggio sulla  condizione dell'uomo contemporaneo che ha rifiutato l'assoluto come non esistente e che, nel tentativo di superare la propria finitezza, pone se stesso come assoluto. L'autrice affronta la questione di quale diritto e quale stato può darsi in un panorama contemporaneo in cui l'unico paradigma interpretativo e l'unico valore ancora credibile sembra essere quello della crisi - cioè dell'entropia riconosciuta ed istituzionalizzata in una percezione temporale concentrata nel presente disarmonico, senza più uno spazio per la memoria o per la progettualità. (E.C.)

7 (1997), 1

T. Serra. Politica e menzogna. Note su H. Arendt e la contemporaneità.

Sulla scorta del pensiero arendtiano, si pongono diversi problemi per la rifondazione dell'umano, che va ripensato anche in base ad una tensione morale ed estetica in linea con quella kantiana. Punto nevralgico sembra il coinvolgimento della capacità immaginativa e concreatrice dell'uomo e la distinzione tra l'ipocrisia ed i vari tipi di menzogna connessi alla relazionalità del potere. (E.C.)

Come collaborare | Ricerche locali
Il Bollettino telematico di filosofia politica è ospitato presso il Dipartimento di Scienze della politica della Facoltà di Scienze politiche dell'università di Pisa, e in mirror presso www.philosophica.org/bfp/

A cura di:
Brunella Casalini
Emanuela Ceva
Dino Costantini
Nico De Federicis
Corrado Del Bo'
Francesca Di Donato
Angelo Marocco
Maria Chiara Pievatolo

Progetto web
di Maria Chiara Pievatolo


Periodico elettronico
codice ISSN 1591-4305
Inizio pubblicazione on line:
2000

Il settore "Riviste" curato da Brunella Casalini, Emanuela Ceva, Corrado Del Bo' e Francesca Di Donato.
Chi volesse segnalare riviste non incluse nell'elenco o siti web di riviste già segnalate può scrivere a Corrado Del Bo'.