Bollettino telematico di filosofia politica
Il labirinto della cattedrale di Chartres
bfp
Articoli | Riviste | Recensioni | Bibliografie | Lezioni | Notizie | Collegamenti
Home > Riviste
Ultimo aggiornamento 23 novembre 2003

Revista de Filosofía (Universidad de Costa Rica)


La rivista non è presente sul web. Le schede offerte dal BFP sono di Angelo Marocco.

Ecco le schedature del BFP

38 (2000), 95-96 (volumen extraordinario)

Alexander F. Skutch, Fundamentos morales. Una introducción a la ética, pp. 7-265.

L'ampio saggio si propone di denunciare i limiti di quei sistemi etici che hanno la pretesa di fondarsi su un unico principio o motivo, come avviene, per esempio, in Hobbes, Spinoza, Kant, Bentham, Paton. Secondo l'autore, un'autentica riflessione morale non può infatti prescindere da una puntuale considerazione di tutte le componenti della natura umana (per esempio: la coscienza, l'amore, la simpatia, il senso del dovere, il gusto estetico, ecc.). (A.M.)

39 (2001), 97

Susana Trejos Marín, La libertad en Bergson y en Jankélevitch, pp. 21-30.

H.C.F. Mansilla, Las insuficiencias del marxismo crítico y los problemas del mundo contemporáneo (I): Desde Rosa Luxemburg hasta Karl Korsch, pp. 55-66.

Utilizzando materiali ancora poco conosciuti e in gran parte provenienti dall'Europa orientale e in lingua tedesca, l'autore traccia lo sviluppo del cosiddetto marxismo critico dalle prime controversie (Rosa Luxemburg ed Eduard Bernestein) fino al marxismo revisionista. Tesi di fondo del saggio: le correnti dissidenti del marxismo mai compresero i grandi problemi della contemporaneità dal momento che queste correnti non hanno adeguatamente affrontato problemi come la crisi della modernità, gli aspetti ecologici e la idolatria della tecnica. (A.M.)

39 (2001), 98

Eliam Campos Barrantes, La concepción Kelseniana de la justicia, pp. 103-112.

Nel presente articolo sono delineati gli elementi centrali della concezione di giustizia sostenuta dal giurista austriaco Hans Kelsen, autore della celebre "teoria pura del diritto". Si tratta di una concezione del diritto e della giustizia sostanzialmente positivista. Sull'argomento, l'autore dell'articolo avanza alcune considerazioni critiche. (A.M.)

H.C.F. Mansilla, Las insuficiencias del marxismo crítico y los problemas del mundo contemporáneo (II): Desde Georg Lukács hasta Adam Schaff, pp. 115-130.

Si tratta della seconda parte dell'articolo sullo sviluppo del marxismo critico. In questa parte viene preso in considerazione il periodo compreso tra l'attività di Georg Lukács e quella di Adam Schaff. (A.M.)

40 (2002), 101

Édgar Roy Ramírez, Entre Mill y Kant: apuntes éticos, pp. 71-75.

Nell'articolo si propone un confronto tra Mill e Kant nella convinzione che i due filosofi appartengono alla corrente principale della teoria etica. (A.M.)

Carlos Alberto Rodríguez, Tras la búsqueda de una ética en el pensamiento de Hannah Arendt, pp. 77-85.

Di fronte allo sconforto proprio di un mondo mutevole e convulso, risulta importante richiamarsi al pensiero di H. Arendt, che con le sue lucide analisi affronta la tematica di una filosofia della storia e di una filosofia politica. In questo senso, il presente articolo intende identificare e sviluppare alcuni fondamenti politici e storici della pensatrice. (A.M.)



Come collaborare | Ricerche locali
Il Bollettino telematico di filosofia politica è ospitato presso il Dipartimento di Scienze della politica della Facoltà di Scienze politiche dell'università di Pisa, e in mirror presso www.philosophica.org/bfp/

A cura di:
Brunella Casalini
Emanuela Ceva
Dino Costantini
Nico De Federicis
Corrado Del Bo'
Francesca Di Donato
Angelo Marocco
Maria Chiara Pievatolo

Progetto web
di Maria Chiara Pievatolo


Periodico elettronico
codice ISSN 1591-4305
Inizio pubblicazione on line:
2000

Il settore "Riviste" curato da Brunella Casalini, Emanuela Ceva, Corrado Del Bo' e Francesca Di Donato.
Chi volesse segnalare riviste non incluse nell'elenco o siti web di riviste già segnalate può scrivere a Corrado Del Bo'.