Bollettino telematico di filosofia politica
Il labirinto della cattedrale di Chartres
bfp
Articoli | Riviste | Recensioni | Bibliografie | Lezioni | Notizie | Collegamenti
Home > Riviste
Ultimo aggiornamento 29 ottobre 2000
Sapienza

Sapienza


La rivista non è presente sul web. Le schedature offerte dal BFP sono di Giovanni Ghiani.

Ecco le schedature del BFP

48, (1995), 4 

G. Russo, Il mondo in frantumi: Tecnocrazia e valore nel pensiero di Gabriel Marcel, pp. 401-413. 

49, (1996), 1 

C. Morerod, La teologia della Chiesa tiene conto della politica?, pp. 99-112 

L'autore ricorda come nella temperie culturale e teologica del Concilio Vaticano II solo J. Maritain e C. Journet legittimavano la necessità di una "giurisdizione indiretta" della Chiesa sull'autorità politica. La ragione è data dall'intrinseca vocazione della Chiesa a comprendere ogni aspetto della vita dell'uomo e della comunità degli uomini. Journet sviluppa integralmente questa vocazione ecclesiole sino al punto di costruire una  ecclesiologia totale. La Chiesa ha il dovere di intervenire anche condannando apertamente gli errori politici ed economici che vengono commessi a danno dell'uomo e delle nazioni. Journet teorizza la politica cristiana come un'opera dei cristiani che, proprio perché cristiani, devono partecipare alla costruzione della città dell'uomo adeguandola al Regno di Dio. (G.Gh.)


Come collaborare | Ricerche locali
Il Bollettino telematico di filosofia politica è ospitato presso il Dipartimento di Scienze della politica della Facoltà di Scienze politiche dell'università di Pisa, e in mirror presso www.philosophica.org/bfp/

A cura di:
Brunella Casalini
Emanuela Ceva
Dino Costantini
Nico De Federicis
Corrado Del Bo'
Francesca Di Donato
Angelo Marocco
Maria Chiara Pievatolo

Progetto web
di Maria Chiara Pievatolo


Periodico elettronico
codice ISSN 1591-4305
Inizio pubblicazione on line:
2000

Il settore "Riviste" curato da Brunella Casalini, Emanuela Ceva, Corrado Del Bo' e Francesca Di Donato.
Chi volesse segnalare riviste non incluse nell'elenco o siti web di riviste già segnalate può scrivere a Corrado Del Bo'.