Bollettino telematico di filosofia politica
Il labirinto della cattedrale di Chartres
bfp
Articoli | Riviste | Recensioni | Bibliografie | Lezioni | Notizie | Collegamenti
Home > Riviste
Ultimo aggiornamento 24 giugno 2002

Veritas. Revista de filosofia


La rivista è presente sul web ed è raggiungibile cliccando qui. Le schede offerte dal BFP sono di Angelo Marocco.

Ecco le schedature del BFP

2001, 1 2001, 2 2001, 3 2001, 4

TOP 46 (2001), 1

O. Höffe, Vision Weltrepublik. Demokratie im Zeitalter der Globalisierung, pp. 5-18.

L'autore intende sottolineare come il presupposto normativo tanto per la comunità discorsiva quanto per il principio di giustizia comunicativa sia dato dal diritto di ogni essere umano a una parte del mondo. Solo movendo da tale premessa di giustizia distributiva (distributive Gerechtigkeit) è possibile nella società l'esercizio della reciprocità e un discorso nel quale gli individui discutono assieme per un interesse comune. (A.M.)

A. Pinzani, A teoria jurídica de Jürgen Habermas: entre funcionalismo e normativismo, pp. 19-28.

Secondo l'autore, la posizione di Habermas è normativa in senso forte e, nonostante le sue istanze funzionalistiche, non studia a fondo il diritto positivo moderno nella misura in cui non pone la distinzione tra diritto e moralità. Inoltre, sempre secondo Pinzani, Habermas finirebbe per cadere nell'aporia che culminerebbe in una sorta di legalizzazione della moralità. (A.M.)

Th. Kesselring, A troca transcendental. Análise de um conceito central na teoria de Otfried Höffe, pp. 29-33.

L'autore si propone, da un lato, di ricostruire il tentativo di Höffe di dare fondamento ai diritti umani e, dall'altro, tentare un confronto tra la questione dei diritti umani e il dibattito sul comunitarismo. (A.M.)

W. Kuhlmann, Diskursethik – Akt – oder Normenethik?, pp. 35-50.

L'autore intende mostrare come il principio di universalizzazione di Habermas non possa essere fondato in modo riflessivo, né considerato un principio centrale di una filosofia morale. (A.M.)

Th.W. Pogge, Relational Conceptions of Justice: Responsibilities for Health Outcomes, pp. 51-75.

D. Howard, Marx et la pensée critique, pp. 77-130.

L'articolo intende evidenziare il carattere sistematico, di ispirazione hegeliana, dell'opera di Marx. Secondo l'autore, la critica marxiana non può essere separata dalla considerazione di simile sistematicità. (A.M.)

TOP 46 (2001), 2

Renzo Llorente, Pedagogy and Paternalism in Fichte's Addresses to the German Nation, pp. 165-185.

I celebri "Discorsi alla nazione tedesca" di Fichte sono considerati uno tra i più importanti contributi allo sviluppo del nazionalismo tedesco e del pensiero nazionalista in generale. Gran parte del suo contenuto tuttavia viene ancora ignorato. L'autore del presente studio intende mettere in luce un aspetto poco studiato dell'opera fichtiana: il sistema dell'educazione nazionale. Sullo sfondo della tematica è possibile considerare il ruolo della intelligencija per la salvezza della nazione. (A.M.)

Nelio Vieira de Melo, Descobrindo o projeto originário. Existência e liberdade no pensamento de J.-P. Sartre, p. 187-215.

L'articolo si propone di individuare nel pensiero sartriano le correlazioni tra i temi della libertà e dell'alterità. (A.M.)

P.S. Pivatto, Responsabilidade e justiça em Levinas, pp. 217-230.

L'autore esamina la possibilità di pensare la questione della giustizia socio-politica a partire dall'idea di alterità. (A.M.)

Nythamar Fernández de Oliveira, Dialectic and Existence in Kierkegaad and Kant, pp. 231-253.

Ricardo Timm de Souza, Justiça, liberdade e alteridade ética. Sobre a questão da radicalidade da justiça desde o pensamento de E. Levinas, pp. 265-274.

L'obiettivo dell'articolo è quello di meglio caratterizzare la nozione di libertà, che può essere considerata una delle dimensioni essenziali per la comprensione della nozione di giustizia nella riflessione dell'alterità etica in Lévinas. (A.M.)

Michael Spang, Ciência, Religião e Utopia. A sociedade ideal na Nova Atlántida de Francis Bacon, pp. 275-293.

Bacone utilizza con una certa ambiguità un sistema complesso di indicazioni implicite, simboli e allusioni. Non esiste dunque un unico piano filosofico, religioso o culturale nella società utopica di Bacone. Al contrario, l'identità sociale della Nuova Atlantide è basata su un sincretismo interculturale e non su una predominante ideologia cristiana. (A.M.)

Marcelo Fabri, A Ética como dessacralização em Levinas, pp. 295-302.

Draiton Gonzaga de Souza, Sinnlichkeit und Sittlichkeit, pp. 331-339.

La riflessione etica di Feuerbach può essere compresa come la coerente realizzazione del progetto di una filosofia della sensibilità. (A.M.)

TOP 46 (2001), 4

Alessandro Pinzani, Democratização e globalização, pp. 503-515.

Il controllo politico sul fenomeno della globalizzazione, che si presenta come un fenomeno prettamente economico, è possibile. Ciò richiede tuttavia che gli Stati accelerino il processo di integrazione internazionale e creino un ordine giuridico internazionale. (A.M.)

Jean-Christophe Merle, Quanto à falta de uma fundamentação última?, pp. 517-525.

Il presente saggio prende in esame la teoria della giustizia politica di Otfried Höffe. (A.M.)

José N. Heck, Autonomia, sentimento de respeito e Direito, pp. 527-542.

TOP


Come collaborare | Ricerche locali
Il Bollettino telematico di filosofia politica è ospitato presso il Dipartimento di Scienze della politica della Facoltà di Scienze politiche dell'università di Pisa, e in mirror presso www.philosophica.org/bfp/

A cura di:
Brunella Casalini
Emanuela Ceva
Dino Costantini
Nico De Federicis
Corrado Del Bo'
Francesca Di Donato
Angelo Marocco
Maria Chiara Pievatolo

Progetto web
di Maria Chiara Pievatolo


Periodico elettronico
codice ISSN 1591-4305
Inizio pubblicazione on line:
2000

Il settore "Riviste" curato da Brunella Casalini, Emanuela Ceva, Corrado Del Bo' e Francesca Di Donato.
Chi volesse segnalare riviste non incluse nell'elenco o siti web di riviste già segnalate può scrivere a Corrado Del Bo'.